Ultimi Articoli

Quali sono i cibi da evitare nel primo anno di vita?

Di Mariposa | 30 settembre 2014
Quali sono i cibi da evitare nel primo anno di vita?

Le nuove teorie sull’alimentazione invitano i genitori ad arrivare al compimento del primo anno di vita con un’alimentazione completa, simile a quella dei genitori. Ciò che conta è che sia completa e leggera, quindi ovviamente piatti semplici, genuini, freschi e soprattutto non grassi o piccanti. In questo percorso che può durare in realtà molto tempo (dipende da come reagisce il bambino) quali sono i cibi da evitare?Continua a leggere

Riflessi neonatali, come si manifestano e quando scompaiono

Di Ishtar | 30 settembre 2014
Riflessi neonatali, come si manifestano e quando scompaiono

I riflessi neonatali non sono altro che reazioni automatiche del neonato, caratterizzanti tale periodo di vita del bambino che vanno poi a scomparire durante la crescita e che sono assolutamente normali e fondamentalu per per poter appurare la presenza o meno di qualche problema di tipo neurologico. Tali riflessi scompaiono in maniera del tutto naturale alla completa maturazione del sistema neuronale. Esistono diversi tipi di riflessi neonatali. Volendo elencarli brevemente possiamo raggrupparli in quelli che seguono.Continua a leggere

Come preparare la prima pappa

Di Mariposa | 29 settembre 2014
Come preparare la prima pappa

La prima pappa è un banco di prova importante per il bambino e per la mamma, che deve mettersi ai fornelli per la primissima volta per il suo piccolino. Come si deve procedere? All’inizio il pediatra vi consiglierà la farina di riso e il brodo vegetale. È ovvio che potete comprare i brodi istantanei, ma non c’è nulla di meglio di quello fatto in casa con le verdure fresche.Continua a leggere

Neonati, qual è la posizione corretta per dormire

Di Ishtar | 29 settembre 2014
Neonati, qual è la posizione corretta per dormire

Una volta portato a casa il bebè è un cucciolo da accudire con cura che i genitori vorrebbero proteggere da ogni piccola o grande insidia. Uno dei dubbi più frequenti riguarda la posizione in cui dovrebbe dormire. Sono tante le domande che i neo genitori vanno a porsi a riguardo ed alle quali il Ministero della Salute risponde in maniera decisa consigliando di farlo riposare a pancia in su. Tale posizione, infatti, ridurrebbe notevolmente il rischio della SIDS, ovvero della tanto temuta morte in culla. Avvenimento non ancora del tutto chiarito dalla medicina, la morte in culla si eviterebbe proprio facendo dormire il proprio bebè in posizione supina almeno fino ai 6-8 mesi.Continua a leggere

Cosa mettere in lista nascita, consigli

Di Ishtar | 28 settembre 2014
Cosa mettere in lista nascita, consigli

Un’operazione da non sottovalutare ed oramai diventata di routine nell’ambito di una gravidanza è quella di stilare una lista nascita da affidare ad un negozio specializzato, prescelto dai futuri genitori. Si tratta di una scelta spesso messa in discussione ed oggetto di perplessità ma personalmente le riconosco una certa utilità, sotto diversi punti di vista. Innanzitutto il fatto di non ritrovarsi con un’infinità di tutine e vestini uguali o della taglia errata o ancora che non rientrino nei nostri gusti. Si tratta inoltre della maniera migliore per ricevere regali che risultino realmente utili così da evitarci ulteriori spese. Rappresenta infine il modo migliore per i parenti e gli amici lontani, per poter fare il proprio pensiero in tutta comodità da casa anche a distanza di parecchi chilometri. Ma veniamo alla scelta degli oggetti: cosa mettere in lista nascita?  Continua a leggere

Citomegalovirus in gravidanza, il trattamento con le immunoglobuline potrebbe essere utile

Di Mariposa | 27 settembre 2014
Citomegalovirus in gravidanza, il trattamento con le immunoglobuline potrebbe essere utile

L’infezione da Citomegalovirus è sempre abbastanza preoccupante in gravidanza e secondo uno studio, ogni anno, in Europa e in Usa, sono circa 80mila le donne che entrano in contatto con questo virus. E non è tutto, perché il tasso di trasmissione madre-feto aumenta del 33% nel primo periodo della gestazione mentre la percentuale sale fino al 75% quando la sieroconversione avviene nella fase più avanzata.Continua a leggere

Svezzamento : come e quando introdurre i legumi

Di Ishtar | 27 settembre 2014
Svezzamento : come e quando introdurre i legumi

Lo svezzamento rappresenta un momento delicato da affrontare. Le mamme sono in genere colte da perplessità ed insicurezze riguardanti i cibi da dare al proprio bambino, ancora così piccolo e delicato. Si tratta altresì di un’operazione che richiede tempo e pazienza, che stanno alla base di uno svezzamento sereno e privo di complicazioni. Uno dei dubbi più frequenti riguarda l’introduzione, nell’alimentazione del bambino, dei legumi: quando e come introdurli? Come prepararli per far si che risultino adatti ai primi pasti del bebè?Continua a leggere

Pagina:12345678...203040...657
La Gravidanza
La Salute del Neonato
Vaccini, Esami e Analisi
La Salute del Bambino