I figli non aiutano in casa e la mamma entra in sciopero

di Redazione Commenta

mamma in sciopero

A mali estremi, estremi rimedi. È quello che deve aver pensato Jessica Stilwell, moglie, madre e lavoratrice canadese, che ha deciso di entrare in sciopero dei lavori di casa per insegnare alle proprie figlie a collaborare un po’.

La signora Stilwell, madre di tre figlie (una di 10 anni e due gemelle di 13 anni), una domenica sera si rende conto di una verità tanto evidente quanto ingiusta: in casa fa tutto lei, le sue figlie, pur avendo un’età assolutamente “congrua” non la aiutano minimamente, e il disordine che regna in casa quando lei molla un po’ la presa è causato sempre e solo dalle sue figliole.

Decide pertanto, dopo aver informato il marito, di entrare in sciopero: con una massiccia dose di caparbietà e di sangue freddo, lascia che la propria casa vada alla deriva senza muovere un dito. Non lava i piatti della colazione che le ragazze lasciano regolarmente sul tavolo, non svuota la lavastoviglie, non fa lavatrici se non per le proprie cose, non spolvera, non passa lo straccio, non riordina.

Di più: decide di raccontare, giorno dopo giorno, questa sua iniziativa su un blog, che conterà in breve tempo numerosi sostenitori.

Intanto,  Jessica si riappropria un po’ del suo tempo, concedendosi una manicure mentre le ragazze sbuffano o sorseggiando un buon bicchiere di vino rosso mentre le tre sorelle iniziano a litigare tra loro e ad accusare la madre di non fare il proprio dovere.

Finalmente, al sesto giorno, in una casa ridotta ormai in condizioni pietose, le figlie si arrendono: si scusano con la mamma, la ringraziano per quello che ha sempre fatto per loro e promettono una maggiore collaborazione nei lavori domestici.

Insomma, pare che la signora Stilwell l’abbia avuta vinta; come per tutti i gesti estremi, però, le opinioni su questa vicenda sono stati contrastanti. C’è chi sostiene che la madre abbia fatto bene a ricorrere allo “sciopero”, per far capire in concreto alle figlie quanta fatica e quanto impegno richieda il mestiere di mamma. C’è chi, d’altra parte, rimprovera alla signora Stilwell di non aver saputo educare le sue figlie prima di arrivare a questa situazione limite.

E voi, che cosa ne pensare? Sareste capaci di fare altrettanto? O siete riuscite a insegnare ai vostri figli il valore della collaborazione in casa con mezzi meno drastici?

[Photo Credits | Thinkstock]