La sesta malattia: sintomi e cura

di Micol 1

sestamalattiaCos’è la sesta malattia?

La sesta malattia è una patologia virale che colpisce i bambini piccoli, più comunemente quelli che fanno parte della fascia di età compresa tra i 6 mesi ed i 2 anni. E’ generalmente caratterizzata da diversi giorni di febbre alta, seguiti da una tipica eruzione cutanea che si manifesta in seguito alla sparizione della febbre. Due virus comuni e strettamente collegati possono causare la sesta malattia: herpesvirus umano (HHV) di tipo 6 e di tipo 7.

Quali sono i sintomi della sesta malattia?

Un bambino con la sesta malattia può manifestare raffreddore e tosse seguita da una febbre alta (spesso più di 39,5 ° C) che dura circa tre o quattro giorni. Durante questo periodo il bambino può apparire nervoso o irritabile, oltre ad avere un calo di appetito e gonfiore delle ghiandole del collo.

Come si presentano le bolle della sesta malattia?

La febbre alta spesso finisce improvvisamente e, allo stesso tempo, appare un’eruzione cutanea rosso-rosata , sollevata o piatta, sul tronco del bambino che poi si diffonde sul resto del corpo. L’infiammazione cutanea delle macchie sbiadisce (cambiano in bianco) quando vengono toccate, ed i singoli punti possono avere un leggero “alone” intorno. Spesso l’infiammazione si diffonde soprattutto su collo, viso, braccia e gambe.

Quanto dura l’incubazione e qual’è il tempo di contagio della sesta malattia?

La sesta malattia è particolarmente contagiosa e si diffonde attraverso le gocce di liquido provenienti dal naso e dalla gola dei bambini infetti. Queste gocce sono espulse quando si parla, si ride, si starnutisce o si tossisce. Il più delle volte ci si contagia con bambini che hanno già il virus in corpo ma che ancora non manifestano i sintomi. Non si è più contagiosi dopo un paio di giorni dalla scoperta della febbre.

La sesta malattia da immunità?

L’infezione di solito colpisce i bambini piccoli e raramente gli adulti, questo fa pensare che contrarre la malattia durante l’infanzia possa fornire un periodo di immunità. Anche se ci sono casi in cui la sesta malattia è stata contratta più volte, ma non sono casi comuni.

Come si cura la sesta malattia?

La malattia di solito non richiede trattamento farmaceutico, salvo la somministrazione di farmaci mirati alla riduzione della febbre alta. Gli antibiotici non sono utilizzati perché la sesta malattia è causata da un virus, non un batterio.

Per dare sollievo alla febbre alta si consiglia di fare impacchi con acqua fredda mentre il paracetamolo (Tachipirina, Efferalgan) od ibuprofene (Antalfebal, Nureflex) sono i farmaci prescritti solitamente dai pediatri.
Fondamentale è invece reidratare il bambino, incoraggiandolo a bere liquidi.

  • ubaldi

    Vvorrei sapere se la VI malattia può nuocere a persone in stato di gravidanza, sono al quinto mese.grazie