Filastrocche per bambini sulla Befana

di Chiara R Commenta

Radicata, ormai, nella nostra tradizione la Befana è uno dei personaggi natalizi più amati ed attesi dai bambini di tutte le età. Nell’immaginario collettivo di ognuno di noi, la Befana è rappresentata come una docile vecchietta che vestita di stracci e a cavallo della sua scopa magica porta, la notte tra il 5 e il 6 gennaio, doni e dolcetti ai bambini buoni

I bambini, ancora elettrizzati dalle passate festività, aspettano con ansia  il giorno dell’Epifana per scoprire cosa l’allegra Befana ha portato loro. Per introdurre i bambini all’Epifania e fargli conoscere  meglio la figura della Befana, può essere utile e divertente insegnare loro qualche filastrocca sul tema.

Le filastrocche, infatti, sono un ottimo strumento educativo che permettono ai bambini di tutte le età di imparare divertendosi. Per questo, care mamme, ho scelto per voi e i vostri bimbi un paio di filastrocche dedicate alla Befana e all’Epifania. Una bella idea è quella di riscrivere con i bambini la filastrocca su un bel cartoncino e di lasciarla vicino al caminetto come dono per la Befana.

La Befana

La Befana vien di notte
state attenti alle botte.
Se la sua scopa si vuole evitare
non la si deve far irritare.
Vi conviene esser buoni
se volete pieni i calzettoni.
Porterà caramelle e cioccolatini
a tutti quanti i piccini.
Ai grandi donerà solo dolce carbone
per togliere il magone.
Per tornare al lavoro pronti via!…
… Perchè la Befana tutte le feste porta via!…

Arriva la Befana

Fate nanna, piccolini,
nei lettini
bianchi e belli come panna;
fate nanna!
Dal castello delle fate,
ch’ è lassù, lontan lontano
fra le nevi immacolate,
al camino vien, pian piano
la Befana, ricca e buona,
che vi dona
cavallucci, bamboline
e balocchi senza fine.
Glieli porta l’ asinello,
forte e bello,
che le orecchie ha lunghe assai:
se vi sente, o bimbi, guai!
Fate nanna, piccolini,
nei lettini
bianchi e belli come panna;
fate nanna! E’ tornata la befana
a cavallo di una scopa:
vola senza far rumore
nella notte nera nera
Sulle spalle ha tanti sacchi
e li posa sui camini
tira fuori sorridente
i regali per i bambini
Bambole e trenini
giostre e orsacchiotti,
dischi e grembiulini,
dolci e biscottini,
ma più bello ancora
essa sa donare
una grande gioia
che non si può scordare

Photo Credits| Thinkstock