Festa delle Donne, tre poesie per i bambini

di Fabiana Commenta

Come celebrare l’8 marzo la giornata dedicata alla Festa delle donne?

Non c’è nulla di meglio che continuare a rispettare le donne ogni giorno anche dopo anni di conquiste sociali, politiche ed economiche.

festa della donna

Ecco tre poesie perfette anche per i i bambini della scuola elementare da leggere e imparare in occasione della Festa delle Donne: Amate, rispettate la donna di Giuseppe Mazzini è più “storica”, L’avventura di essere donna è una breve composizione di Oriana Fallaci,  Donna di Rabindranath Tagore, omaggia la donna in tutta la sua bellezza. 

Amate, rispettate la donna

 di Giuseppe Mazzini

Amate, rispettate la donna.

Non cercate in essa solamente

un conforto, ma una forza,

una ispirazione,

un raddoppiamento delle vostre

facoltà intellettuali e morali.

Cancellate dalla vostra mente

ogni idea di superiorità:

non ne avete alcuna.

Un lungo pregiudizio ha creato,

con una educazione disuguale e

una perenne oppressione di leggi,

quell’apparente inferiorità intellettuale,

dalla quale oggi argomentano

per mantenere l’oppressione.

L’avventura di essere donna

di Oriana Fallaci

Essere donna

è così affascinante.

È un’avventura

che richiede

un tale coraggio,

una sfida,

che non finisce

mai.

Donna 

di Rabindranath Tagore

Donna, non sei soltanto l’opera di Dio,

ma anche degli uomini, che sempre

ti fanno bella con i loro cuori.

I poeti ti tessono una rete

con fili di dorate fantasie;

i pittori danno alla tua forma

sempre nuova immortalità.

Il mare dona le sue perle,

le miniere il loro oro,

i giardini d’estate i loro fiori

per adornarti, per coprirti,

per renderti sempre più preziosa.

Il desiderio del cuore degli uomini

ha steso la sua gloria

sulla tua giovinezza.

Per metà sei donna,

e per metà sei sogno.

 

FESTA DELLE DONNE, TRE POESIE

photo credits | think stock