DSA, ecco alcuni suggerimenti per l’apprendimento dell’inglese

di Gio Tuzzi Commenta

Ci sono tanti consigli che possono tornare utili in riferimento all’insegnamento della lingua inglese a bambini, ma anche a ragazzi che presentano DSA. A svelarli, in questo caso, è stata Micaela Antognini, ovvero colei che ha fondato una scuola di Milano che, da vari decenni lavora nel campo della formazione linguistica e va dall’età prescolare fino a quella universitaria.

DSA, creatività al servizio della lingua inglese

Pare proprio che il segreto sia quello di sfruttare il più possibile la creatività correlata all’insegnamento della lingua inglese, che può diventare davvero una risorsa estremamente importante. Ecco spiegato il motivo per cui un simile metodo può tornare estremamente utile anche per tutti quei bambini e ragazzi con DSA, un argomento su cui c’è un po’ di attenzione in più rispetto a quanto avveniva in passato.

Tanti ragazzi con DSA fanno una gran fatica a studiare la lingua inglese semplicemente per via del fatto che questa lingua presenta una fonetica che è decisamente complessa e mai scontata. Sia la costruzione della frase che lo spelling rappresentano due punti fondamentali, che è meglio affrontare sfruttando sistemi di visualizzazione.