Maturità, ecco la colazione giusta

di Fabiana Commenta

La maturità si avvicina, ma qual è la dieta giusta per superare gli esami? Il consiglio per la colazione giusta che favorisce la concentrazione e contrasta la stanchezza, arriva dal vademecum realizzato dal blog www.iocominciobene.it – blog che Aidepi (Associazione delle industrie del dolce e della pasta italiane) dedica al primo pasto della giornata redatto con la consulenza di Valeria Del Balzo, biologa nutrizionista dell’università La Sapienza di Roma.

La colazione diventa insomma il pasto più importante della giornata e deve includere una serie di alimenti irrinunciabili, vale a dire cereali, zuccheri e frutta. 

Una colazione equilibrata dovrebbe essere composto da cereali che apportano zuccheri a lento rilascio, latte o yogurt, e un frutto.

Il latte rappresenta una bevanda ricca, nutriente ed energetica ricca di calcio molto biodisponibile e molto importante per i giovani. La frutta invece apporta il giusto contenuto di sali minerali, vitamine, polifenoli come antiossidanti, e acqua.

E per il giorno della maturità? È consigliata una colazione all’insegna della digeribilità: meglio alimenti più leggeri, meglio evitare tutto ciò che è farcito, e che richiede maggiore tempo in termine di digestione. Via libera alla frutta ricca di vitamine e sali minerali, ma anche fonte corretta di idratazione. Concessa anche la frutta secca ricca di omega 3 e acidi grassi essenziali. Si può scegliere fra le noci, le nocciole e le mandorle ma anche il museli ricco di diversi ingredienti.

SCUOLA, LA COLAZIONE GIUSTA AIUTA IL RENDIMENTO

Ecco allora il menù consigliato da circa 400 calorie.

1 bicchiere di latte parzialmente scremato (200 grammi), con caffè o orzo e un cucchiaino di zucchero (5 g) o uno yogurt magro da 125 g, anche alla frutta;

una porzione di biscotti (30 g) o un prodotto da forno poco farcito o una fetta di ciambellone;

2-3 noci o nocciole o mandorle o una tazza di muesli (25 g);

un frutto di stagione (pesca, pera, prugna, 2-3 albicocche o 2 fettine di melone).

 

photo credits | thinkstock