Matrimonio, il dress code per i bambini

di Fabiana Commenta

Torna la primavera e arriva la stagione delle cerimonie e dei matrimoni magari all’aria aperta. Che la cerimonia sia di giorno o di sera e al di là della location scelta, la parola d’ordine è rispettare un certo dress code per essere in linea con il tema della cerimonia e non occorre che a rispettare il dress code richiesto siano solo mamma e papà. 

dress code bambina

Anche i piccoli devono fare la propria parte con un outfit adatto alla loro età, ma anche sia inerente alla giornata.

 

I consigli di stile anche per i più piccoli, arrivano da Rossella Migliaccio realizzati in collaborazione con vente-privee, portale delle vendite-evento online. 

Ecco qualche dritta di dress code da seguire anche per i più piccoli.

Femminucce

Meglio tenere a bada la passione per ruches e volants di ogni tipo e puntare su abiti lineari e semplici.

Sì ai toni del bianco, dell’avorio e del pastello che possono essere abbinati a piccoli carlinga (indispensabili in questa stagione). Perfetti i colori tenui e pastello.

Accessori

Via libera agli accessori anche glitterati: si va dai cerchietti fino alle mini bag con tracolla per le bimbe un po’ più grandi.

Perfette le ballerine e in ogni caso le scarpe basse magari con il laccetto.

Maschietti

Per i maschietti meglio evitare papillon e cravattine e scegliere un look semplice, ma elegante composto da una semplice camicia bianca con gilet e giacca blu o azzurra. Indispensabili i  pantaloni lunghi, ma anche al ginocchio per i più piccoli in in estate.

Paggetti e damigelle

Le cose cambiano se il bambino o la bambina sono stati scelti come paggetto o damigella: in questo caso la scelta dell’outfit e della relativa spesa spetta alla sposa e i genitori potranno decidere ben poco.

WEDDING PLANNER, IL SET GIOCO PLAYMOBILE

photo credits | dolce e gabbana.com