La diastasi dei retti addominali

 
Martina
21 maggio 2010
1 commento

diastasi dei retti addominali in gravidanza La diastasi dei retti addominali

Durante la gravidanza può verificarsi la cosiddetta diastasi dei retti addominali, ovvero la separazione dei retti addominali (la parte destra e quella sinistra si allontanano dalla linea mediana). Questo può capitare appunto in gravidanza a causa del peso del bambino che esercita una certa pressione lungo la parete addominale ma anche quando per via dell’età i tessuti si consumano o anche quando i muscoli sono poco allenati.

Si tratta di un problema che se non curato può determinare dolori alla schiena ed ernie; ecco perchè dopo il parto in presenza di diastasi dei retti addominali sarebbe bene che la neo mamma eseguisse qualche esercizio mirato a migliorare il tono muscolare dei muscoli dell’addome.

Per verificare se si ha diastasi dei retti addominali è sufficiente eseguire un esercizio:

- Sdraiatevi supinecon le ginocchia piegate e le piante dei piedi a terra
– Mettete una mano dietro la testa e l’altra sugli addominali, con le dita sulla linea mediana del tuo corpo e parallele al giro vita, all’altezza dell’ombellico
– Ad addominali rilassati, premete leggermente le tuo dita contro gli addominali
–  Sollevate la testa e le spalle dal pavimento, con un crunch, facendo in modo che la cassa toracica si avvicini all’anca
– Muovete le dita lateralmente a sinistra e destra, cercando le pareti del retto addominale

Prestate attenzione e quando sollevate la testa e le spalle contraendo gli addominali, non piegat il collo. E’ bene ricordare che nel caso in cui doveste sentire del vuoto tra i retti addominali subito dopo il parto è normale questo perchè il tessuto connettivo è un po’ più rilassato.

Nel caso in cui

- la separazione è larga più di 2-3 dita
– non si riduce se aumentiamo la contrazione degli addominali
– si nota una piccola escrescenza che fuoriesce

allora è il caso di rivolgersi al medico di fiducia.

Informazioni repertite all’interno di MammaFit

Articoli Correlati
YARPP
Inestetismi post partum, i piccoli “dolori” della gravidanza

Inestetismi post partum, i piccoli “dolori” della gravidanza

Non c’è gioia più grande della gravidanza. Si dice così e non c’è dubbio che sia una gran verità, peccato però che superata la gravidanza, superato il parto e l’allattamento, […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1giustina

    salve ho 2 figli dopo il 2 mi e stata riscontrata la diastasi dei muscoli piu ernia, mi sono operata l’ernia. ora vorrei sapere se posso affrontare un altra gravidanza. vorrei un altro bambino salve.

    22 ott 2012, 16:19 Rispondi|Quota