Crema di lenticchie per lo svezzamento

di Ishtar Commenta

Iniziato ufficialmente lo svezzamento, a partire dai 9 mesi è possibile introdurre i legumi. Indispensabili per il benessere di adulti e bambini, tra questi spiccano le lenticchie le quali, probabilmente insieme ai piselli, risultano essere le più amate dai piccoli nonchè le prime a poter essere inserite in tale fase di transizione alimentare. Tra le ricette adatte allo svezzamento c’è la crema di lenticchie che, a dir la verità, non va bene solo per i bambini anche più grandicelli, ma pure per gli adulti.

Crema di lenticchie per lo svezzamento

Fermo restando il fatto che, almeno all’inizio, sia meglio utilizzare i legumi decorticati, è anche vero che tale risultato si possa ottenere semplicemente passando le lenticchie cotte con il passaverdure. La crema di lenticchie può essere abbianata sia al riso che alla pasta e completata con un filo di olio, per una pappa perfetta per il bebè. Inutile dire come, utilizzando un formato più grande, risulti ideale anche per mamma e papà.

Ecco come preparare la crema di lenticchie adatta allo svezzamento con la ricetta facile. Preparatela un paio di volte alla settimana alternandola con gli altri legumi, sperando che i piccoli buongustai la gradiscano.

Ingredienti

1 cucchiaio di lenticchie già lesse
brodo vegetale qb
30 gr di pastina o di riso
1 cucchiaino di olio extra vergine di oliva
1 cucchiaino di grana grattugiato

Procedimento

Fare cuocere la pastina o il riso in acqua bollente non salata. Nel frattempo frullare le lenticchie già lesse insieme a poco brodo vegetale, fino ad ottenere una sorta di crema. Adesso unire sia la pastina scolata che l’olio che, infine, il grana grattugiato. Mescolare bene, fare intiepidire ed ecco la crema di lenticchie pronta per la pappa.

Provate anche:

La crema di cavolfiore per lo svezzamento dei bambini

Svezzamento, qualche ricetta per stuzzicare l’appetito dei più piccoli

Ricette per bambini, la crema di carote

Photo Credit | Thinkstock