Abbigliamento premaman, i cartamodelli Vintage

di Mariposa Commenta

Se c’è una cosa un po’ complicata è l’abbigliamento in gravidanza. Oggi nelle boutique si trovano molti vestiti carini anche per pance esagerate, mentre fino a qualche anno fa, una donna incinta, più che vestitoni, pantaloni ascellari e salopette non poteva indossare. Ma essere all’ottavo mese di gravidanza non può voler dire rinunciare alla femminilità. Così abbiamo pensato di fare un salto nel passato.

Non c’è bisogno di acquistare abiti specifici, a parte qualche comodo pantalone o qualche gonnellina. Si può tranquillamente trovare un look morbido e al tempo stesso carino, guardando anche ad alcuni abiti che andavano di modo qualche decennio fa. Il bello del fashion è che tutto ritorna e soprattutto non si butta via nulla. Negli ultimi anni i negozi sono stati presi d’assalto da modelli abbastanza improbabili, anche senza essere incinta: pantaloni attillatissimi che allargano i fianchi pure a chi ha una taglia “standard”, vita prima bassa bassa e poi alta alta. C’è davvero di tutto. È tornato però il lungo e largo. E questa è una manna per chi è in attesa.

Inoltre, è l’ultima moda anche il vintage. Qui abbiamo trovato per voi dei cartamodelli da copiare: potreste farli realizzare da una sarta o se siete brave farli da sole. Sono comodi gli abitini scampanati in stile anni Settanta. Sono carine anche le giacche morbide, che tra l’altro nascondono il panciotto. Se per caso in ufficio non avete ancora fatto sapere di essere incinta (magari avete un contratto a termine e siete preoccupate che non vi venga rinnovato), un capo simile potrebbe esservi d’aiuto.

In questa fase della vita ricordate che la moda deve esservi funzionale, non viceversa. Spesso ci adattiamo a quelli che sono i dettami delle grandi aziende d’abbigliamento, che per vendere ogni anno rivoluzionano il mercato. Questi nove mesi sono un momento di grazia: approfittatene. Il nostro è consiglio anche per evitare di spendere molto: non ne vale la pena, perché dopo il parto rientrerete subito (o quasi) nei vostri panni. Meglio quindi approfittare di qualche cartamodello o di una sorella/amica che ha già avuto dei bimbi e ha degli abiti premaman. Altrimenti andate a curiosare nell’armadio della mamma: lì i capi vintage non mancheranno sicuramente.

Photo Credits| Etsy